Clust-ER

Cosa sono i Clust-ER

Sono associazioni costituite da enti di ricerca e imprese focalizzate sull’innovazione in base alla Strategia di Specializzazione Intelligente (S3),  attraverso la quale la  Regione Emilia-Romagna ha individuato le prioritarie per lo sviluppo e per l’attrattività del sistema regionale.

I Clust-ER nascono per aggregare soggetti pubblici e privati, aumentare la massa critica delle competenze interdisciplinari e quindi la capacità innovativa di tutti i soggetti che ne fanno parte.

Rappresentano il presidio strategico su ricerca e innovazione nei settori produttivi prioritari e sono il principale interlocutore della Regione per la definizione delle azioni nel raggiungimento degli obiettivi  delle S3.

Rappresentano un’evoluzione della Rete Alta Tecnologia verso una forma più strutturata di collaborazione tra il settore pubblico e quello privato che coinvolge le imprese nella definizione di obiettivi e iniziative comuni.

I Clust-ER sono nati per:

  • Rafforzare l’impatto dell’innovazione sul sistema regionale 
  • Collaborare con soggetti simili a livello nazionale, europeo e internazionale
  • Favorire la nascita di iniziative di alta formazione in grado di attrarre talenti in ambiti fortemente specialistici
  • Aumentare le opportunità di networking e l’accesso a reti internazionali sulla ricerca e l’innovazione (EUSAIR, Vanguard)

Come operano

All’interno dei Clust-ER i laboratori e le imprese lavorano insieme secondo il modello dell’open innovation per valorizzare i risultati di ricerca e il trasferimento delle conoscenze.

Condividono, inoltre, infrastrutture, attrezzature e risorse umane per sviluppare impianti pilota e dimostrativi (joint labs).

I Clust-ER partecipano a bandi e programmi di finanziamento regionali, nazionali e internazionali per azioni a favore di tutti gli associati.

Chi può accedere

  • Laboratori e centri per l’innovazione accreditati
  • Imprese
  • Start up
  • Consorzi di imprese
  • Fondazioni ITS ed enti di formazione accreditati dalla Regione Emilia-Romagna ed operanti nell'alta formazione e nella formazione tecnica superiore
  • Soggetti non inclusi tra queste tipologie che tuttavia lavorano sui temi della ricerca industriale, l’innovazione e la formazione.

Le Value Chain

Per indirizzare il lavoro dei Clust-ER sulle priorità delle imprese e del territorio, si sono costituiti dei gruppi di lavoro sulla base di value chain rilevanti per l’economia regionale in termini di fatturato, occupati e posizionamento competitivo nel contesto internazionale.

Per ogni value chain è stato elaborato un manifesto programmatico (disponibile a breve) che definisce visione strategica, obiettivi  e posizionamento della Regione nel contesto internazionale

Come aderire 

E’ possibile richiedere informazioni compilando il form (disponibile a breve)