Finanza verde, sviluppo sostenibile e attrattività del territorio

Finanza verde, sviluppo sostenibile e attrattività del territorio

Eventi01/12/2017

A Bologna il convegno dell’Osservatorio sulla Sostenibilità per approfondire il tema della rendicontazione socio-ambientale delle imprese.

La recente pubblicazione di linee guida promosse da G20 e Financial Stability Board, relative all'inserimento nei bilanci delle imprese di rischi ed opportunità riferiti a variabili climatiche e ambientali, si inserisce nel contesto dell’avvio dell’obbligatorietà di rendicontazione socio-ambientale per le grandi imprese. Queste misure dovrebbero favorire lo spostamento di capitali da settori tradizionali e "problematici" verso altri caratterizzati da maggiore pertinenza con l'ambito della green economy, con benefici diffusi per società civile, settore produttivo e industria finanziaria. Questo potrebbe rappresentare quindi un passo importante per lo sviluppo sostenibile e l’attrattività del territorio.

Di questo si parlerà nel corso del convegno organizzato dall’Osservatorio sulla Sostenibilità Ambientale, associazione fondata da Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili del Comune di Bologna, Aster, Ordine dei Chimici del Comune di Bologna e Università di Bologna.
L'evento è valido ai fini della Formazione professionale continua per gli iscritti all’Ordine dottori commercialisti e degli esperti contabili.

L’iscrizione è gratuita, per partecipare si prega di inviare una e-mail all’indirizzo: oss.sostamb@gmail.com.