Sedi

TECNOPOLO DI PARMA - Campus Universitario di Parma, Parco Area delle Scienze - Parma (PR)

Ente
Università di Parma
Direttore
Alessandro Pirondi
Referente ART-ER
Enzo Bertoldi
Email
enzo.bertoldi@art-er.it

SITEIA.PARMA è il Centro Interdipartimentale sulla Sicurezza, Tecnologie e Innovazione Agroalimentare dell’Università degli Studi di Parma, accreditato alla RETE ALTA TECNOLOGIA – Ambito A. Laboratori di ricerca industriale e trasferimento dei risultati scientifici e tecnologici.

SITEIA.PARMA è un laboratorio di idee, progetti e analisi per l’innovazione, la competitività e il trasferimento tecnologico dell’industria agro-alimentare e meccano-alimentare.
Il Centro svolge attività di ricerca, trasferimento tecnologico e consulenza tecnico-scientifica per le imprese in tre ambiti:

  1. Sicurezza e Qualità degli Alimenti: metodi per valutare qualità, sicurezza e tracciabilità delle materie prime e dei prodotti finiti; valutazione del rapporto alimentazione-salute
  2.  Prodotti e Processi Innovativi: prodotti alimentari funzionali; processi alimentari innovativi e ottimizzazione delle prestazioni
  3. Innovazione di Macchine e Impianti Alimentari: progettazione, simulazione e diagnostica

SITEIA.PARMA fornisce quindi supporto alle imprese  agroalimentari, per lo sviluppo di nuovi prodotti e processi e per la caratterizzazione e selezione delle materie prime;  meccano-alimentari, per la progettazione e validazione di macchine e impianti e per la produzione ed il confezionamento di prodotti alimentari;  dei materiali accessori, ingredienti, additivi, detergenti e sanificanti, coadiuvanti tecnologici.

UO 1

Laboratorio biotecnologico e genetico-molecolare

UO 2

Laboratorio chimico 1 (chimica degli alimenti)

UO 3

Laboratorio chimico 2 (nutrizione umana)

UO 4

Laboratorio chimico analitico

UO 5

Laboratorio di caratterizzazione delle superfici e progettazione di materiali innovativi

UO 6

Laboratorio di metallurgia e tecnologie metallurgiche innovative

UP 7

Laboratorio di microscopia elettronica a scansione (SEM+EDS)

UO 8

Laboratorio di microscopia elettronica a scansione ambientale (ESEM+EDX)

UO 9

Laboratorio di produzione – logistica e supply chain

UO 10

Laboratorio di progettazione avanzata di impianti

UO 11

Laboratorio di progettazione avanzata di macchine a fluido

UO 12

Laboratorio di prove acustiche

UO 13

Laboratorio di prove tecnologiche alimentari

UO 14

Laboratorio high throughput proteomica

UO 15

Laboratorio microbiologico

UO 16

Laboratorio progettazione meccanica e prove meccaniche

UO 17

Laboratorio progettazione termofluidodinamica e prove termiche

UO 18

Laboratorio di tecnologie meccaniche

L'attività di SITEIA.PARMA si è rivolta alle imprese:

  • agroalimentari, per lo sviluppo di nuovi prodotti e processi e per la caratterizzazione e selezione delle materie prime;
  • meccano-alimentari, per la progettazione e validazione di macchine e impianti e per la produzione ed il confezionamento di prodotti alimentari;
  • dei materiali accessori, ingredienti, additivi, detergenti e sanificanti, coadiuvanti tecnologici

Progettazione e sviluppo di nuovi prodotti/processi

Processi di lavorazione

Manutenzione e diagnostica

Modellazione di sistemi fisici e simulazione

Nuovi metodi per la qualità e sicurezza degli alimenti

Alimenti funzionali, nutrizione e salute

Qualità e tipicità degli alimenti

Microbiologia degli alimenti e microrganismi di interesse industriale

Macchine e impianti

Ottimizzazione e innovazione di processo/prodotto

Qualità delle materie prime

Tracciabilità molecolare e sistemi per la rintracciabilità

Green IT

Mobilità sostenibile

Simbiosi industriale: uso, riuso, valorizzazione e sostituzione di materia

Strumenti e metodi per la sostenibilità

Drug discovery

Omics

Automazione: attuatori e robotica

Attrezzatura
Descrizione
Termostatazione campioni
Analisi gas in spazi di testa di prodotti alimentari
Analisi del contenuto proteico di miscele complesse
Caratterizzazione della composizione chimica di materiali essenzialmente a matrice non biologica
SEM ad alta risoluzione per la caratterizzazione di materiali (prodotti alimentari, matrici biologiche, etc)
Determinazione Viscosità apparente liquidi alimentari
Analisi colore e densità ottica
Misura umidità in alimenti solidi
Separazione componenti a bassa densità
Mappatura acustica di macchinari ed ambienti
Misura impedometrica dell'attività metabolica di microrganismi in terreni di coltura liquidi
Caratterizzare la mobilità molecolare del protone
Caratterizzare le proprietà termiche dei materiali alimentari e del packaging
Misurare l'attività dell'acqua di matrici alimentari
Pesate di precisione
acquisizione dati e controllo prove
misure termiche di media precisione
caratterizzazione di componenti di interesse biologico e funzionale (assieme a UPLC) Analisi qualitatite e quantitative di composti in matrici complesse
caratterizzazione di componenti di interesse biologico e funzionale (assieme a spettrometro di massa)
Sistema di evaporazione
Acquisizione dati e controllo prove  
Identificazione di proteine e peptidi
Strumento acquisizione dati
Misura dell'attività dell'acqua di materiali solidi, semisolidi e liquidi
Caratterizzazione di componenti di interesse biologico e funzionale (assieme a UHPLC Accela 1250)
Caratterizzazione di componenti di interesse biologico e funzionale (assieme a Spettrometro di massa a trappola ionica linear trap XL  
Analisi azoto e proteine
Analisi per l'identificazione, la rivelazione e la quantificazione, anche a livelli di tracce, di composti
Misure composizonali, attarverso assorbimento IR
Chiusura ermetiche di buste di materiali plastici, con possibile applicazione di vuoto.
Misura delle proprietà meccaniche (con test oscillatori) materiali solidi, semisolidi
Simulazione di condizioni di conservazione, studi shelf-life accelerata
Misura delle proprietà meccaniche (con test oscillatori) materiali solidi, semisolidi
Fermentazioni microbiche rappresentative di attività di scale down
Acquisizione dati e controllo prove
Misure di deformazione non a contatto
Esame superfici materiali
Microlavorazioni superficiali materiali
Prove dinamiche su materiali
Acquisizione dati e controllo prove
Simulazione agli eventi discreti
Acquisizione dati e controllo prove
Trasduttore per misure di presisone dei fluidi
Prove di dinamica strutturale
caratterizzazione composizione e morfologia di materiali in base alla fluorescenza
Analisi qualitative e quantitative di acidi nucleici da matrici biologiche
Analisi morfologiche in visibile o fluorescenza di materiali biologici
Misure di durezza
Trattamenti Termici